Le enciclopedie vere e proprie riguardano i diversi saperi umani e, pertanto, filtrano le nozioni, mentre wikipedia, per sua propria costituzione, rifiuta il principio di autorevolezza culturale (quest’ultima essendo sempre comunitaria e allo stesso tempo personale: l’autorevolezza culturale non può mai essere impersonale e tecnica), non filtrando le nozioni se non, appunto, tecnicamente, sulla base di una procedura assolutamente impersonale. Essa è, dunque, definibile come un sito web nozionale e non enciclopedico, che si fonda sul principio, sociale e ideologico, di autorità invece che su quello, come appena detto, di autorevolezza, un principio – quest’ultimo – che non è né sociale né ideologico, in quanto comunitario e culturale.

Ora: un personaggio pubblico come Alessandro Orsini ha diritto a una pagina a lui dedicata su wikipedia?
Apparentemente, la questione non si pone; eppure, l'”enciclopedia” nozionale più famosa e più ricca di informazioni del mondo sembra avere un problema in merito. Leggete la discussione che si svolge al suo interno, qui:

https://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_bozza:Alessandro_Orsini_(saggista)#Revisione