Giornalismo civile

Alla ricerca di un giornalismo comunitario e culturale, attraversato dallo spirito civile della narrazione repubblicana, seguiamo la strada segnata dalla nostra stella sull'orizzonte. La nostra stella è sorta con Karl Marx e Giuseppe Mazzini e si è sollevata con Ivan Illich e Hannah Arendt, illuminando la strada di un comunismo della polis, liberato dallo Stato, dall'alienazione individualistica di massa e dalle classi sociali. Il pensiero politico repubblicano di Montesquieu e Machiavelli è anch'esso fonte di ispirazione, così come lo è l'opera dei magistrati, religiosi, giornalisti, artisti italiani uccisi dalle mafie e dagli Stati.

Archivio

18 Posts